Navigazione veloce
Home > Bilancio Partecipativo – Edizioni precedenti - > Bilancio Partecipativo – 2^ edizione -

Bilancio Partecipativo – 2^ edizione -

2^ edizione

Il “Vittorio Emanuele” vuole realizzare i principi e i valori della Costituzione, anche attraverso la creazione di strumenti per la partecipazione democratica di studenti e famiglie che costituiscono la comunità che lo vive e lo abita.

Strumento significativo di cittadinanza attiva è il bilancio partecipativo, processo attraverso il quale cittadine e cittadini possono intervenire nelle scelte progettuali ed economiche delle istituzioni, proponendo come utilizzare parte delle risorse economiche che esse gestiscono.

Abbiamo introdotto questa modalità partecipativa nel precedente anno scolastico, che ha visto la realizzazione di due progetti, per una cifra complessiva di 15.000,00 €:

  • lezioni di inglese con madrelingua per le classi dalla seconda alla quinta, proposte dalla componente studentesca;
  • il parziale allestimento di un’aula per il colloquio con le famiglie e per attività di studio, laboratorio e ricerca per le studentesse e gli studenti, idea progettuale proposta dalla componente genitori.

Proprio perché consapevoli di sperimentare una forma di democrazia attiva, ma poco praticata, anche per il corrente anno scolastico, e nonostante il contributo volontario delle famiglie si sia un po’ ridotto, studentesse, studenti e famiglie del “Vittorio Emanuele” decideranno come utilizzare 15.000,00 euro.

LE FASI DEL PERCORSO

Ciascuna fase è regolata, nei ruoli e nelle responsabilità, dal Regolamento del Bilancio Partecipativo



È la fase in cui avviene la presentazione del percorso partecipativo. La Scuola rende nota la volontà di coinvolgere studentesse, studenti e famiglie nell’utilizzo e nella destinazione di risorse economiche derivanti dal contributo volontario delle famiglie, nonché la tempistica e ogni altra informazione utile a favorire la partecipazione.

Sono organizzati momenti di informazione, coinvolgimento, discussione e animazione.

Hai un’idea per rendere più bella la tua scuola?

Hai un progetto che vuoi vedere realizzato per sorridere di più e migliorare la nostra partecipazione alla costruzione di una società migliore?

Diventa cittadino e mettiti in gioco: proponi la tua idea e il tuo progetto compilando il form che sarà attivo dal 27 gennaio 2019 a questo link.

 

 

 


 

Il Coordinamento del Bilancio partecipativo analizza le proposte fatte,

  • per evitare che alcune di esse siano già state messe in atto o siano in fase di attuazione da parte della scuola;
  • per capire meglio, coinvolgendo i proponenti, la loro fattibilità;
  • per garantire serietà al processo democratico, escludendo dalla votazione quelle un po’ sciocche e goliardiche (sappia chi propone cubi nell’atrio per danze tecno che il Coordinamento si mostrerà durissimo).
Al termine di questo lavoro, vedrai il tuo progetto pubblicato e potrai convincere gli altri della sua bontà anche attraverso video, foto, o altre lecite modalità di comunicazione, che ti verranno comunicate o che potrai proporre.

 

Le proposte progettuali sono sottoposte ad un primo turno di voto da parte di tutti gli studenti, le studentesse e le famiglie.

Sono ammessi ad un secondo turno di votazione, riaperto a tutti/e, le proposte progettuali più votate nel primo turno che complessivamente prevedono per la loro realizzazione fino al doppio circa del budget messo a disposizione.

In entrambe le fasi si potranno votare due idee progettuali: una la cui realizzazione comporta un basso impegno di spesa (entro i 5.000,00 € circa), un’altra che prevede un più alto budget per la sua realizzazione.

La votazione avverrà online, attraverso un form accessibile a tutti gli studenti, le studentesse, le famiglie.

Sono realizzate le proposte progettuali più votate  nelle due categorie di budget/spesa fino all’esaurimento del budget a disposizione.

I referenti delle proposte progettuali più votate nel secondo turno di voto parteciperanno, con il supporto del Coordinamento del Bilancio Partecipativo, alla definizione di dettaglio della proposta per la realizzazione e saranno protagonisti attivi in ogni fase del processo di attuazione.

Potrai seguire i lavori dei progetti più votati del Bilancio Partecipativo 2018-19, potrai consultare i documenti, navigare sulla mappa e scoprire i progetti nel loro realizzarsi.

 
Al termine dell’anno, si verificheranno il livello di coinvolgimento e partecipazione, la ricaduta delle proposte realizzate sulla comunità scolastica e, soprattutto, l’efficacia e l’efficienza del processo. Sta a voi farlo funzionare. 

Web Design MymensinghPremium WordPress ThemesWeb Development

Visualizza Tutto l’Albo Pretorio

Conferma e contratto servizio trasporto pullman per Milano Rogoredo

Visualizza albo pretorio

Ordine MEPA n.2001571 rinnovo noleggio fotocopiatore D-COPIA 4500 MF

Conferma e contratto per servizio trasporto pullman per Venezia

Procedura selettiva aperta per l’affidamento del servizio annuario fotografico e fotografie di classe

Conferma e contratto per servizio trasporto pullman per Seriate